Steve Genzo-foto retrò Parigi

Nato a Bari nel 1975, dopo gli studi all’Istituto D’Arte di Bari e il conseguimento del Diploma di Maestro D’Arte nel 1993 e dopo varie esperienze lavorative, lascio l’Italia nel 2005 e mi trasferisco a Londra, poi Stoccolma, a Bruxelles e infine a Parigi, dove vivo da Dicembre 2012.Durante questi anni mi sono specializzato in fotogiornalismo e street photography, senza seguire un determinato “modello”, ma con un occhio attento su quello che é stato il lavoro di Vivian Meier, sviluppando una tecnica tutta mia, vale a dire che il 90% delle mie foto anche essendo scattate nel 2014, hanno la capacità, secondo tutti quelli che le hanno osservate, di sprigionare un sapore “antico”, molto anni 60/70. Per quanto possibile cerco sempre di non includervi “tecnologia”, come telefonini, auto o qualcosa che possa indurre lo spettatore a capire effettivamente di che “epoca” si tratti.

Lo stile, quindi, é molto retro’, non utilizzo DSLR o macchine fotografiche appariscenti, lavoro solo con il 35mm di una Fuji X100s e una Fuji X20 (le cosiddette “mirrorles”, silenziose e discrete), oppure, quando sono ispirato, una vecchia Rolleicord del 1929 a pellicola, che sviluppo e stampo in casa, nella mia camera oscura artigianale.

Info sull'autore dell' articolo Simone Prosperi

Una passione fortissima per la pallacanestro, un campo perfetto dove poter esprimere tutto se stesso… e poter correre per la vittoria.
Dissero di lui: “Simone! Un ragazzo caparbio, un bel mancino!”
Ha capito tante cose da quel giorno e ha continuato il suo cammino come se l’essere mancino fosse una vera qualità, quella marcia in più per riuscire, per scoprire il mondo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. All fields are required.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.