Il Lapin Agile

Il Lapin Agile storico cabaret nei pressi di Montmartre, era in origine chiamato Cabaret des Assassins perchè la tradizione racconta che una notte  una banda di assassini interruppe e uccise il figlio del proprietario.

Nel 1866 Adèle Decerf, un ex ballerina di cancan la cui specialità culinaria era il coniglio saltato in padella, riprese la gestione del locale e nel 1875 il caricaturista André Gill immaginò come insegna del locale proprio un coniglio che balzava fuori da un a padella.

Dal gioco di parole Le lapin à Gill, ovvero Il coniglio di Gill nacque il nome emblematico del cabaret  il lapin agile.

Fu uno dei luoghi privilegiati degli artisti bohemien del primo Novecento come Pablo Picasso, Max Jacob,Roland Dorgelès, Francis Carco, Modigliani, Apollinaire, Utrillo e Pierre Mac Orlan.

Il locale è composto da una piccola casetta rosa, ricoperta dai rampicanti situata al 4 rue des Saules nel suggestivo quartiere di Montmartre, ed ospita ogni sera le esibizioni di giovani artisti parigini.

Un locale molto suggestivo dove passerete sicuramente una serata all’insegna dell’allegria e del buon umore.

Link al sito ufficiale http://www.au-lapin-agile.com/

Info sull'autore dell' articolo Simone Prosperi

Una passione fortissima per la pallacanestro, un campo perfetto dove poter esprimere tutto se stesso… e poter correre per la vittoria.
Dissero di lui: “Simone! Un ragazzo caparbio, un bel mancino!”
Ha capito tante cose da quel giorno e ha continuato il suo cammino come se l’essere mancino fosse una vera qualità, quella marcia in più per riuscire, per scoprire il mondo.