L’Esposizione Revoir Paris

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Tutti ci interroghiamo di tanto in tanto su come sarà la nostra vita, la nostra città, il nostro pianeta tra 100 anni. Ed è sulla risposta che si sono dati grandi personaggi della storia, come Georges-Eugène Haussmann, che si ispira l’esposizione Revoir Paris.

In questi giorni la Cité de l’Architecture et du Patrimoine apre le sue porte e vi invita a visitare l’esposizione Revoir Paris, realizzata da François Schuiten e Benoî Peeters: il primo è uno scenografo belga, reso famoso grazie al suo lavoro “Les Cités Obscures”, mentre il secondo è uno scenarista, critico francese e esperto di Tintin. Insieme hanno disegnato un fumetto, in modo da creare un trampolino di lancio verso il nostro sogno sul futuro di Parigi: come sarà la città tra un secolo senza tener conto di preoccupazioni tecniche, politiche o economiche?

Il progetto si basa su un semplice concetto, il “futuro del passato”, cioè come si proiettava l’avvenire nel tempo passato.

Schuiten e Peeters intrecciano così tra loro le immagini di Parigi, realizzate da personaggi famosi come Jules Verne, Robida e Le Corbusier; per esempio, la Ville Lumière assume il nome di Pâhry, insieme a città immaginarie come Samaris, Urbicande e Calvani.

La capitale trasforma tutti i suoi aspetti, dai grandi lavori monumentali, alla trasformazione dei trasporti: immergetevi in un viaggio nel tempo attraverso una Parigi futuristica e avanguardista.

Per facilitare il percorso nell’esposizione Revoir Paris, gli autori Schuiten e Peeters hanno ideato una proiezione 3D interattiva su un grande schermo circolare. Grazie ad una tavola d’orientazione, i visitatori possono seguire tutte le trasformazioni e soprattutto quelle di tre simboli di Parigi, Notre Dame, la Tour Eiffel e La Défense.

Schuiten vi invita così a sognare, come aveva già fatto con la fermata della metro “Arts et Métiers”, nella banchina della linea 11: lo scenografo ha voluto le pareti e l’arredamento come quelli dell’interno di un sottomarino, con oblò e ingranaggi.

Potrete visitare l’esposizione Revoir Paris dal 20 novembre 2014 al 9 marzo 2015, dalle 11:00 alle 19:00, alla Cité de l’Architecture et du Patrimoine, in 1, place du Trocadéro; il giovedì è possibile andarci fino le 21:00. Il prezzo è di €5 tariffa normale e €3 ridotta.

Il link della Cité de l’Architecture et du Patrimoine : www.citechaillot.fr

 

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Indice dei contenuti

scroll